Nel repertorio rock, metal, blues e soul della musica contemporanea internazionale troviamo spesso emissioni con segnale vocale caratterizzato da bande di rumore e comportamento aperiodico dell’onda mucosa. Queste emissioni “graffiate”, “sporche”, sono l’espressione di un atteggiamento vocale e che rispecchia esigenze stilistiche legate al genere.

Come dimenticare le voci sporche e graffiate di artisti come Freddie Mercury (Queen), Ronnie James Dio (Rainbow, Black Sabbath, DIO), David Coverdale (Deep Purple, Whitesnake), Joe Cocker, Janis Joplin, Brian Johnson (ACDC)…

La produzione di questi suoni può avvenire in diversi modi. Tramite l’attivazione di strutture sovraglottiche (le cartilagini aritenoidee e le false corde) che vibrano unitamente alle corde vere e aggiungono bande di rumore al segnale vocale.
Oppure con le corde vere che vibrano con aperiodicità e generano armonici tali da rendere l’emissione rumorosa. Anche con il corretto
utilizzo del vocal fry si possono ottenere dei validi risultati…

Se tutto ciò ti affascina sei nel posto giusto!
Propongo un approccio didattico che si basa su procedure/esercizi testati e certificati da esperti in ambito vocale e sulla mia esperienza professionale come cantante Hard Rock/Metal, esperto in vocologia artistica e Vocal Trainer specializzato nel protocollo
“Distorsioni su 4 livelli” del metodo EMV Extreme Mix Voice®.

Con un training specifico, e ben strutturato, sarai in grado di apprendere la tecnica corretta per
gestire in totale sicurezza ed efficacia le distorsioni.
Vorresti saperne di più? Non esitare ad inviarmi un messaggio!
Sarò lieto di rispondere alle tue domande e fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Cosa aspetti? Inizia a ruggire!

Grazie per la lettura, al prossimo articolo!

Andrea Scacchioli
Cantante | Vocal Coach | Vocologo Artistico

IMG_9418

Ronnie James Dio
Rainbow, Black Sabbath, DIO

Didattica

One reply to “Le “Voci distorte””

Rispondi a נערות ליווי במרכז-israel night club Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *